Una parola desueta al giorno

Se avessi il drappo ricamato del cielo,
intessuto dell’oro e dell’argento e della luce,
i drappi dai colori chiari e scuri
del giorno e della notte
dai mezzi colori dell’alba e del tramonto,
stenderei quei drappi sotto i tuoi piedi:
invece, essendo povero, ho soltanto sogni,
e i miei sogni ho steso sotto i tuoi piedi,
cammina leggera perché
cammini sopra i miei sogni.

(William Butler Yeats, 1899)

Se avessi il drappo ricamato del cielo,<br /><br /><br /><br />
intessuto dell’oro e dell’argento e della luce,<br /><br /><br /><br />
i drappi dai colori chiari e scuri<br /><br /><br /><br />
del giorno e della notte<br /><br /><br /><br />
dai mezzi colori dell’alba e del tramonto,<br /><br /><br /><br />
stenderei quei drappi sotto i tuoi piedi:<br /><br /><br /><br />
invece, essendo povero, ho soltanto sogni;<br /><br /><br /><br />
e i miei sogni ho steso sotto i tuoi piedi;<br /><br /><br /><br />
cammina leggera perché<br /><br /><br /><br />
cammini sopra i miei sogni.</p><br /><br /><br />
<p>(William Butler Yeats, 1899)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.